Il Pistacchio di Bronte

Il Pistacchio, importato in Sicilia dagli arabi, ha trovato nel versante occidentale dell’Etna un terreno particolarmente favorevole alla coltivazione. Il pistacchio di Bronte, chiamato dai locali “Oro Verde”, è famoso ed apprezzato in tutto il mondo: si distingue per il suo aroma intenso, il colore verde smeraldo, la buccia color rubino. A contribuire al suo particolare sapore, i terreni lavici su cui cresce, 

la temperatura mite, la tradizionale cura con cui i contadini coltivano le piante. Ogni anno, a fine settembre, durante lo svolgimento della rinomata sagra del pistacchio, in alcune vie e piazze di Bronte vengono realizzate curiose ambientazioni tipiche dell'antica civiltà contadina con gli originali oggetti dell’epoca.