Viaggiando fra le Stelle: Trekking al tramonto, cena e serata astronomica

Viaggiando fra le Stelle:

La notte delle Perseidi

giovedì 12 agosto

Una piacevole serata nel cuore del Parco dell’Etna, tra natura, gastronomia e astronomia, 

Programma: partendo dal bosco di Piano delle Ginestre, (in fiore in questo periodo), volgiamo in trekking verso i ginestreti di “Mandrie Vecchie”.  Costeggiamo le lave a scaglie del XVIII sec. che circondano Monte Ruvolo, da cui si gode una spettacolare vista sull’Etna. Raggiungiamo il rifugio a mezzacosta sul Monte per goderci il sole che tramonta sui Monti Erei, con i suoi bagliori rossi sull’Etna e sulla Valle del Simeto.
Rientro presso Piano dei Grilli e a seguire serata astronomica con telescopio: con le osservazioni al telescopio di Giove e Saturno, stelle  e galassie, e il riconoscimento delle costellazioni. Accompagnati da rilassante musica d’ambiente e proiezioni a tema. 

prenotazione obbligatoria
solo trekking + serata astronomica:
non soci euro 8; soci € 2.
oppure
escursione + cena+ serata astronomica: cena con antipasto misto e pane di casa, maccheroncini di casa al forno, acqua o bibita o vino, dolce e anguria finale – con prenotazione in prevendita € 14 (soci euro 10) entro e non oltre giovedì 6 agosto; prenotazione obbligatoria

Scheda tecnica trekking
distanza totale: 7 km;
dislivello 150 mt,
durata 2 ore e mezza circa
difficoltà medio-facile
aperto a tutti
Equipaggiamento: torcia, scarpe da trekking o sportive, giacca antivento.

Ora e Luogo di ritrovo: ore 17.45 rifugio Piano dei Grilli (Coord. GPS: 37° 44’ 44,14° 52’ 15 – da inserire a Bronte – (si raggiunge percorrendo un monumentale basolato lavico che parte dal Viale J.F. Kennedy di Bronte)  – si raccomanda la puntualità

info e prenotazioni alla mail info@etnaedintorni.it – Info anche al 3471902220 (NO SMS – ore 9-13; 16-20)

IMPORTANTE: la presenza di eventuali animali al seguito va segnalata preventivamente ed è soggetta ad approvazione; gli eventuali animali ammessi dovranno essere condotti categoricamente al guinzaglio.

* la prenotazione è sempre obbligatoria: è importante per predisporre un numero congruo di accompagnatori; ci consente di avvertire i partecipanti di eventuali novità dell’ultimo istante (cambio luogo raduno, allerta meteo o altro); in alcuni casi ci consente di rispettare il numero chiuso in relazione ai luoghi visitati.